Available courses

Modulo di apertura del percorso formativo dell'apprendista finalizzato all'Autovalutazione del proprio fabbisogno formativo.

-      presentazione e informazioni sul bilancio di competenza;

-      autopercezione ed autostima;

-      desideri e interessi professionali;

-      il portafoglio competenze

Introduzione all'Apprendistato:

  • Contenuti e obiettivi della formazione
  • Struttura del progetto (percorsi)
  • Aspetti logistici e organizzativi: ruoli e compiti dei soggetti coinvolti, sedi di formazione, calendari, regole, supporto tecnico nell’utilizzo della piattaforma
  •  Modello di valutazione utilizzato

Il corso permetterà all’apprendista  di conoscere e analizzare le caratteristiche del posto di lavoro e dei rischi ad esso connessi.

Verrà impartito uno studio approfondito delle misure di prevenzione e sicurezza.

L’obiettivo del modulo è quello di permettere all’apprendista di utilizzare le procedure atte a svolgere la mansione assegnata nel rispetto delle norme di sicurezza e di igiene del lavoro, sia nella normale routine lavorativa che in occasione di anomalie del processo produttivo di frequente accadimento.


Questo modulo si propone di illustrare agli allievi le linee fondamentali della disciplina giuridica del rapporto di lavoro.

L’apprendista acquisirà le nozioni di base e le caratteristiche dei principali contratti di lavoro.

Nel  corso delle lezioni saranno trattate le  norme costituzionali in materia di diritto del lavoro e verranno fornite nozioni di base sulle fonti di disciplina del contratto di lavoro (legge, contratto collettivo, normativa comunitaria), sui principali contratti, distinguendo tra lavoro autonomo e lavoro subordinato, ed individuando i poteri del datore di lavoro, gli obblighi del lavoratore e le principali procedure di tutela dei diritti dei lavoratori.

Si approfondiranno i profili fondamentali della disciplina dell'orario di lavoro, gli elementi che compongono la retribuzione e le modalità di estinzione del rapporto di lavoro.

Sarà approfondita in particolare la disciplina del contratto di Apprendistato e le sue peculiarità.

–       La disciplina dell'orario di lavoro.

–       Gli elementi che compongono la retribuzione.

–       L’estinzione del rapporto di lavoro e i  trattamenti di fine rapporto di lavoro.

–       La tutela dei diritti dei lavoratori.

–       La disciplina del licenziamento individuale, la nozione di giusta causa e di giustificato motivo.

Il Modulo tratta l'attuale disciplina del contratto di Apprendistato professionalizzante, ovvero:

–       Il D. Lgs 81/2015

–       La normativa in Campania (DGR 522/2016 e DD 6/2018)

–       Disciplina generale dell’apprendistato

–       Standard professionali e formativi di certificazione delle competenze

–       Il libretto formativo

–      Riconoscimento e certificazione delle competenze. I crediti formativi

Questo corso si pone l’obiettivo di fornire ai partecipanti i concetti fondamentali dell’informatica.

Il modulo trasferisce competenze relative alla sicurezza informatica (in inglese information security), che è l'insieme dei mezzi e delle tecnologie tesi alla protezione dei sistemi informatici in termini di disponibilità, confidenzialità e integrità dei beni o asset  informatici

Con il nostro corso imparerai i comandi e le funzioni principali di Word lavorando con esempi reali.

L’obiettivo del corso è pertanto quello di riuscire a creare presentazioni informatiche multimediali tramite la realizzazione di diapositive.

Questo corso ti permette di raggiungere un livello di conoscenza approfondita del foglio di calcolo più diffuso al mondo.

Il Modulo affronta argomenti inerenti le Soft Skills richieste dall'azienda per approcciarsi correttamente con gli interlocutori interni (colleghi di lavoro) ed esterni (clienti, fornitori, ecc.).

Al termine del corso l'allievo avrà appreso quali sono le corrette tecniche per:

  • comunicare e relazionarsi in modo efficace
  • gestire il proprio tempo e rispettare le scadenze prefissate
  • gestire correttamente problemi e processi decisionali

-

Il corso è rivolto a tutti coloro che intendono acquisire conoscenze in merito alle attività che non comportano un contatto diretto con i prodotti alimentari. Ovvero:
‑ trasportatori di prodotti imballati;
‑ magazzinieri di prodotti imballati;
‑ tabaccai;
‑ farmacisti e personale di farmacia;
‑ personale di assistenza che non manipola alimenti (infermieri, ausiliari, ecc);
‑ promoter;
‑ addetti alle pulizie;
‑ cassieri;
‑ insegnanti;
‑ addetti a lavorazioni non contemplate nell'elenco di cui sopra, che presentano, comunque, un rischio microbiologico nullo.
EndFragmen

Il corso è rivolto a tutti coloro che intendono acquisire conoscenze in merito alle attività che comportano manipolazione di alimenti confezionati o sfusi non deteriorabili o alla relativa sola somministrazione e vendita. Ovvero:

  • personale addetto alla sola somministrazione nelle mense;
  • camerieri (personale di sala presso attività di ristorazione);
  • personale addetto alla vendita dei prodotti ortofrutticoli ed al trasporto degli alimenti sfusi che necessitano di controllo della temperatura (ex art. 44, D.P.R. n. 327/80).


Il corso è rivolto a tutti coloro che intendono acquisire conoscenze in merito alle attività che comportano manipolazione di alimenti deteriorabili, nelle fasi di produzione, preparazione, cottura e confezionamento. Ovvero:

  • responsabili dell'industria alimentare e/o della qualità all'interno di un'azienda, nonché personale con responsabilità di sorveglianza, gestione di settore del processo;
  • pasticceri e produttori di gelato artigianale, ovvero stabilimenti di prodotti d'uovo, gastronomici e dolciari;
  • addetti all'industria conserviera;
  • personale operante all'interno delle cucine per mense, ristoranti, pizzerie e similari, caseifici;
  • addetti alle rosticcerie, gastronomie, personale addetto alle lavorazioni della pasta fresca, pastifici;  
  • addetti ai bar, tavola calda e lavorazioni prodotti da forno;
  • addetti in stabilimenti di lavorazione carni e pesce;
  • addetti manipolazione prodotti dietetici, per la prima infanzia e destinati ad una alimentazione particolare;
  • allievi di scuola alberghiera addetti a lavorazioni non contemplate nell'elenco di cui sopra, che presentano, comunque, un rischio microbiologico significativo;
  • addetti alla vendita presso esercizi commerciali (supermercati, salumerie, macellerie, pescherie, ecc.).


introdzione